Maxmaber Orkestar – Sparir

Con uno spettacolo teatrale, ricco di musiche, intitolato “fuoridalbordo!” iniziava nel settembre del 2003 il lungo percorso della Maxmaber Orkestar.

La prima venne rappresentata in Piazza Hortis a Trieste ed è proprio nella stessa piazza che 15 anni dopo i Maxmaber hanno deciso di festeggiare, a suon di musica, la ricorrenza invitando alla jam session i numerosi musicisti che nel corso di questi anni hanno collaborato con la band. E’ stata una festa di musica di strada e non poteva essere altrimenti per un gruppo che considera il suonare per strada un atto d’amore, di poesia e di anarchia ed è stata anche un’occasione per ascoltare delle canzoni che ormai da tempo non rientrano nella setlist dei concerti.

Una di queste l’ho filmata si intitola “Sparir” e fa parte di “ancheniente!” primo CD del gruppo del 2005. Alla voce e chitarra, per l’occasione, è rientrato nel gruppo l’attore e musicista Massimo Serli. Il filmato è stato realizzato con un semplice iPhone 6 con la sola luce dei lampioni ed è stato reso “vintage” in post-produzione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I tagli alla sanità presentano il conto

Nel numero di dicembre de “Il Lavoratore” troverete un dossier sanità a cui ho contribuito con un articolo dove ho raccontato la mia esperienza con il Covid-19. Più che dei sintomi ho scritto della confusione in cui è precipitato il Dipartimento di Prevenzione dell’ASUGI a Trieste a causa della seconda ondata di contagi iniziata nei primi giorni di ottobre.