Bukowski vs Tom Waits di Vincenzo Costantino “Cinaski”

Venerdì 26 maggio ho assistito allo spettacolo Bukowski vs Tom Waits di e con Vincenzo Costantino Cinaski accompagnato al pianoforte da Mell Morcone.

Vincenzo Costantino è un poeta che ama la musica. Ha pubblicato raccolte di poesie (fa le quali In clandestinità, scritto a quattro mani con Vinicio Caposella) e un disco di poesie musicate (o di canzoni recitate) intitolato Smoke – Parole senza filtro.

In questo spettacolo, che ho ripreso per intero, Vincenzo Costantino ci dimostra tutto il suo amore per due grandi personaggi della narrativa e della musica americana: Charles Bukowski e Tom Waits. Lo spettacolo è sostanzialmente un reading musicale dove Vincenzo Costantino “Cinaski” alterna poesie di Bukowski a canzoni di Tom Waits. Tra le une e le altre c’è spazio anche per i suoi testi, le sue poesie e per racconti di vita vissuta che, di solito, introducono ai temi affrontati dai due maestri americani.
La calda voce di Vincenzo Costantino Cinaski è adatta sia per il reading dei testi di Bukowski sia per la non facile impresa di interpretare uno come Tom Waits. Mell Morcone al piano crea l’atmosfera giusta per le letture e la struttura necessaria per trasformare la performance anche in concerto.
Un evento da non perdere e che Vincenzo Costantino Cinaski, grazie alla sua disponibilità (visto che è uno che non se la tira come tanti altri meno bravi di lui) mi ha concesso di condividere nella sua interezza.
Vi propongo, quindi, qui di seguito, una serie di filmati. Il primo è una videoclip omaggio (con i sottotitoli che riportano il testo originale) che ho voluto realizzare grazie all’interpretazione della poesia Yes, Yes di Charles Bukowski. Poi segue l’interpretazione di Invitation to the blues di Tom Waits tratta dall’albume del 1976 Small Change quindi ancora la poesia di Charles Bukowski con Sei incancellabile tu tratta da A sud in nessun nord.

L’ultimo video è quello della performance integrale e dura 1 ora  e 18 minuti. Tra le altre interpretazioni di Tom Waits vi segnalo una particolarmente riuscita Temptation da Franks Wild Years del 1986 e il finale dedicato ad un’altra grande canzone d’amore (di Elvis Presley, però): Can’t help falling in love.

L’evento è stato organizzato da Teatro Knulp nell’ambito del TACT Festival edizione 2017 ed è stato filmato all’interno del Bar Libreria Knulp di Trieste. Buon ascolto e buona visione !!!

 

Yes, Yes di Charles Bukowski – durata 01:22

Invitation to the blues di Tom Waits – durata 05:00

Sei incancellabile tu di Charles Bukowski – durata 04:25

Bukowski vs Tom Waits – spettacolo completo – durata 01:17:48

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.